Miglioramento sismico delle palestre di Argelato (BO)

OPERE STRUTTURALI DI MIGLIORAMENTO SISMICO

  • RINFORZO PILASTRI IN C.A.
    Rinforzo strutturale al piede con inserimento di barre d’armatura e fasciatura con fibre di carbonio, al fine di elevare la duttilità dei pilastri e la resistenza.

1) Rimozione intonaco
2) Preparazione del supporto tramite bocciardatura pneumatica
3) Perforazioni per il successivo inserimento di barre e spilli
4) Applicazione delle barre longitudinali, inghisaggio alla base e placcaggio delle stesse tramite spilli
5) Ricoprimento con betoncino fibrorinforzato
6) Cerchiatura con fasce in FRP
7) Rasatura con malte cementizie, polimero modificata

  • IRRIGIDIMENTO LONGITUDINALE
    Posizionamento di travi longitudinali di collegamento fra i pilastri in corrispondenza del nodo trave pilastro.

1)  Individuazione mediante pacometro di zone prive di armatura;
2) Foratura dall’estremità del profilo HEA300
3) Creazione nodo a cerniera tramite piastra imbullonata al pilastro tramite barre filettate e utilizzando ancoranti chimici e saldatura del profilo alla piastra stessa

  • COLLEGAMENTO IMPALCATO ALLA STRUTTURA
    I tegoli della copertura vengono dotati di appoggi fissi alle travi mediante squadrette di acciaio.

1) Individuazione mediante pacometro di zone prive di armatura
2) Realizzazione di fori all’interno del pannello per inghisaggio delle barre di ancoraggio
3) Posizionamento dei profili metallici
4) Inghisaggio delle barre di ancoraggio mediante resina
5) Bullonatura delle barre

  • COLLEGAMENTO PANNELLI DI TAMPONAMENTO ALLA STRUTTURA
    Inserimento di dispositivi di ancoraggio aggiuntivi agli esistenti per evitare il ribaltamento dei pannelli di tamponamento.

1) Individuazione mediante pacometro di zone prive di armatura
2) Realizzazione degli ancoraggi della trave al regolo
3) Predisposizione degli angolari in acciaio pressopiegato

  • INSERIMENTO CONTROVENTAMENTI DI COPERTURA
    Realizzazione di controventi di falda con tuolari in acciaio per limitare gli spostamenti orizzontali tra le travi di copertura.

1) Individuazione mediante pacometro di zone prive di armatura
2) Foratura travi per inghisaggio barre di ancoraggio
3) Posizionamento occhielli saldati a piastre metalliche di ancoraggio
4) Posizionamento e serraggio dei profili tubolari di progetto

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLE PALESTRE DI ARGELATO

  • COIBENTAZIONE COPERTURA
    Coibentazione attraverso lana di vetro imbustata.
  • COIBENTAZIONE PARETI
    L’isolamento delle pareti è stato effettuato mediante cappotto di cm 8 di poliuretano.
  • RIVESTIMENTO METALLICO PARETI
    Lastra ondulata in acciaio a protezione multistrato (tipo ondulit) in acciaio zincato.
  • ISTALLAZIONE UTA e POMPA DI CALORE
    L’impianto di ventilazione è stato realizzato posizionando l’unità esterna sul coperto della centrale termica, prevedendo una necessaria struttura di supporto.
    Accanto all’UTA è stata installata una pompa di calore alimentata da un nuovo impianto fotovoltaico.
  • IMPIANTO FOTOVOLTAICO
    L’impianto fotovoltaico di 5 Kw con estensione di 40 mq, istallato nella falda del coperto inclinata verso sud.